ThermaD.A.S. plasma e radiofrequenza endodermica

ThermaD.A.S. combina plasma e radiofrequenza endodermica in un sistema compatto e all’avanguardia. Le due tecnologie agiscono sinergicamente per ottenere risultati estetici eccellenti riducendo le lassità cutanee localizzate, migliorando l’aspetto di rughe e di inestetismi cutanei e il tono e qualità della pelle. Dispositivo che combina plasma e radiofrequenza endodermica.

Therma DAS è la scelta ideale per il medico che voglia dare ai propri pazienti
  • Risultati evidenti
  • Rapidità di trattamento
  • Tecnica indolore
  • Ridotta invasività

Therma D.A.S. è un dispositivo touch-screen con un’interfaccia semplice e intuitiva che permette la scelta delle due funzioni EndoD.A.S. e D.A.S.ProPlasma a seconda del trattamento che si dovrà effettuare.

Guarda il video con la Dott.ssa Anna Maria Veronesi e scopri le due innovative funzioni di ThermaD.A.S.
Funzione EndoD.A.S.

EndoD.A.S. agisce internamente a livello del sottocute per stimolare il processo biologico di neocollagenesi grazie alla radiofrequenza termoregolata. La tecnica intralifting, che si effettua con una cannula termo-isolata smussa, è indolore, sicura e non lascia segni. Permette di rassodare la cute, di eleminare rughe e lassità localizzata stimolando la produzione di collagene con sedute dalla breve durata senza alcun dolore o disagio per il paziente. Non sarà necessario ricorrere ad antidolorifici, sedazione o anestesia dell’intera area trattata. Grazie a EndoD.A.S. il paziente beneficerà di un effetto lifting non chirurgico dai risultati duraturi.

La funzione D.A.S.ProPlasma ha due modalità di utilizzo: EASY e ADVANCED.

Modalità Easy

La modalità Easy ha parametri predefiniti basati sull’esperienza dei nostri esperti e su studi scientifici, ed è stata ideata per eseguire i trattamenti in modo veloce e sicuro anche nei primi utilizzi. Il primo parametro da scegliere è il tipo di trattamento che si vuole effettuare: la schermata permette di scegliere fra i trattamenti maggiormente richiesti dai pazienti, tra cui blefaroplastica non chirurgica, miglioramento delle rughe e cicatrici, eliminazione di cheratosi e xantelasmi.
Si passa poi alla scelta del fototipo del paziente, selezionando i pulsanti identificati con i colori della Scala di Fitzpatrick. Solo a questo punto il sistema diventa attivo e si può iniziare a eseguire il trattamento in totale sicurezza. La modalità EASY è stata studiata per rendere i trattamenti veloci e per ottimizzare i tempi di lavoro: sedute più veloci portano a un maggior afflusso di pazienti e alla miglior gestione del flusso lavorativo.

Modalità Advanced

La modalità Advanced permette una personalizzazione molto precisa e specifica del trattamento e presuppone la scelta dei parametri di Frequenza e Potenza da parte del medico . I parametri possono essere adattati al fototipo, al tipo di lesione, all’aging della cute e al tipo di pelle (se spessa o sottile) in tal modo si daranno risultati straordinari causando il minor danno possibile. La modulazione dei parametri permette al medico di gestire il paziente e le sue aspettative in modo migliore: sarà possibile decidere di effettuare trattamenti più o meno intensi in una o più sedute a seconda delle esigenze del paziente.

I Vantaggi del Dispositivo Therma D.A.S.
Il medico può soddisfare le richieste sempre più specifiche dei propri pazienti utilizzando un solo dispositivo, infatti ThermaD.A.S. ha il grande vantaggio di essere un sistema multidisciplinare. Grazie all’impiego combinato di plasma e radiofrequenza endodermica permette di soddisfare una varietà di esigenze che richiederebbero altrimenti l’utilizzo di più dispositivi e presidi medici. Con un unico dispositivo sarà possibile, anche in una sola seduta
  • trattare lesioni dermatologiche benigne
  • trattare lassità cutanee localizzate
  • migliorare la texture e qualità della cute
  • rimodellare i contorni del volto
  • ottenere un tightening e minilifting
  • Stimolazione di collagene e fibroblasti

Therma D.A.S., grazie a plasma e radiofrequenza endodermica, permette di avere un sempre maggior numero di pazienti soddisfatti grazie a una tecnica dalla ridotta invasività, dai brevi tempi di recupero e dai risultati comparabili a quelli degli interventi chirurgici.